FuoriLuogo. L’immigrazione e i media italiani

Qual è e quale dovrebbe essere il contributo dei media alla rappresentazione dei migranti? Fino a che punto l’opinione pubblica può essere influenzata dall’informazione sul tema? Che responsabilità hanno gli operatori della comunicazione nel fornire un ritratto spesso impreciso e incompleto dei fenomeni migratori?

A questi interrogativi cerca di rispondere la ricerca presentata nel volume FuoriLuogo. L’immigrazione e i media italiani curato da Marco Binotto e Valentina Martino ed edito da Pellegrini Editore e Rai Eri. La ricerca diretta da Mario Morcellini e realizzata dal Dipartimento di Sociologia e Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma nell’ambito del progetto comunitario Etnequal Social Communication, ha preso in esame non solo l’offerta di news sull’immigrazione, ma anche le pratiche giornalistiche e l’effettivo bisogno di informazione del pubblico. Nella comprensione di queste dinamiche, l’analisi dei processi culturali e comunicativi ricopre un ruolo sempre più strategico: per combattere il pregiudizio, occorre lavorare sulla comunicazione.

Dettagli

Direzione del Progetto e prefazione di Mario Morcellini
Saggi di M. Binotto, M. Bruno, A. Cerase, S. Chiarello Ciardo, F. D’Amato, P. Dominici, P. Laurano, V. Martino, A. Miconi, K. Momamji Kebati, P . Panarese, V. Talucci
Postfazioni di Edoardo Patriarca e Vittorio RoidiISBN: 88-8101-232-4
Pagine: 368
Prezzo: 12 euro

Per approfondire

Advertisements

5 commenti »

  1. […] regionale su informazione e immigrazione nasce sulla scorta dell’esperienza della ricerca Extracommunication – Monitor su informazione e immigrazione nato all’interno del progetto “Etnequal Social […]

  2. […] immagini, manette, polsi, Privacy, Tamil, terrorismo, tg, Tortora | Questa ricerca, come la precedente, ha tra i suoi centri d’attenzione, i documenti deontologici del giornalismo italiano. Questa […]

  3. […] Tanto per complicarmi la vita ho iniziato dall’ultimo intervento, quello di una persona che conosco e con cui abbiamo lavorato ai tempi della ricerca pubblicata in FuoriLuogo. […]

  4. […] Tanto per complicarmi la vita ho iniziato dall’ultimo intervento, quello di una persona che conosco e che a collaborato alla ricerca pubblicata in FuoriLuogo. […]

  5. […] informazioni sono disponibili sul sito dell’Osservatorio […]

RSS feed for comments on this post · TrackBack URI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: