Chi siamo

Dalla collaborazione tra la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza” e il Forum Permanente del Terzo Settore, nasce “Terza.com”, Osservatorio sulla comunicazione sociale e l’editoria del Terzo Settore. Obiettivo dell’Osservatorio è approfondire il rapporto tra il Terzo Settore e il sistema dei media, nonché il legame tra rappresentazioni culturali e le questioni sociali, etiche e politiche che questa complessa realtà rappresenta.

Lo sviluppo Terzo Settore rappresenta oggi un fenomeno molto importante sotto diversi aspetti: economico, culturale e sociale. Un fenomeno capace di esprimere progettualità, esperienze, competenze e servizi in grado di intervenire in molti comparti della vita sociale del nostro paese. Un fenomeno capace di esprimere modelli organizzativi innovativi, a vario titolo e a vario livello, una cultura associativa fatta di eticità, volontariato, autorganizzazione che coinvolge milioni di cittadini.

L’obiettivo dell’Osservatorio non è quello di monitorare il fenomeno dall’esterno, ma di creare una struttura che lo studi il fenomeno partendo dai fabbisogni interni. Cercando di essere un luogo di ricerca permanente e di confronto, capace di tener conto dell’aspetto quantitativo, relativo ad un monitoraggio delle diverse strutture operanti nel settore della comunicazione, e qualitativo, centrato sullo studio dei contenuti e dei linguaggi, puntando quindi sia a valorizzare il patrimonio del Terzo Settore, che ad arricchire l’offerta scientifica e didattica dell’Università.

Crediamo che il naturale coronamento dell’attività dell’Osservatorio sia la costruzione di una rete di sinergie con chi già opera su questo terreno, a cominciare dal Segretariato Sociale Rai che, nel perimetro del Contratto di Servizio, cerca di individuare parametri più precisi, per garantire la qualità del palinsesto televisivo sul sociale.

L’Osservatorio individua nel Terzo Settore una realtà la cui potenzialità – in termini di interesse scientifico, qualità sociale e centralità politica – è ancora inespressa. Giudichiamo l’attenzione prestata alla comunicazione del Terzo Settore ancora insufficiente nel panorama della ricerca sociologica e mediologica italiana.

L’Osservatorio è costituito da docenti delle Facoltà di Sociologia e Scienze della Comunicazione e rappresentanti delle associazioni facenti parte del Forum permanente del Terzo settore.

Le attività dell’osservatorio sono organizzate da Ricercatori e ricercatrici, Dottori di Ricerca, dottorandi/e, laureati e laureandi delle Facoltà di Scienze della Comunicazione, che si occupano del coordinamento delle attività dell’Osservatorio e delle relazioni con le organizzazioni fondatrici, nonché di tutte le attività di ricerca e comunicazione necessarie.

Per approfondire

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: