Ricerche

Le attività dell’ Osservatorio sulla Comunicazione Sociale e l’Editoria del Terzo Settore si muovono da una precisa ed esplicita scelta di campo. La parte del Terzo Settore, della partecipazione e della cittadinanza attiva, dell’eticità e delle culture della pace. Terza.com, terzacomunicazione.org, vuole, vorrebbe, delle relazioni transnazionali più eque, democratiche, sociali. Vorrebbe una maggiore coscienza delle associazioni, delle organizzazioni non governative, delle cooperative sociali, dell’impegno civile e del volontariato per le questioni della comunicazione, dell’immaginario collettivo, dell’industria culturale: in una parola di una comunicazione del Terzo Settore, una comunicazione, appunto, terza.

Terza.com vorrebbe approfondire, insieme alle realtà non profit, insieme al mondo della cultura e della ricerca, le complesse dinamiche della tarda modernità: il rapporto tra la coscienza personale, politica, etica e le scelte di consumo, di produzione, di vita. Coscienze sempre più legate a costruzioni di senso e rappresentazione del sé, verso un rapporto più complesso tra stili di vita e strutture produttive, tra culture e governo della polis, tra pubbliche opinioni e scelte strategiche.

Il sito terzacomunicazione.org può essere il punto d’incontro di queste tensioni che devono diventare però ricerca e sperimentazione, analisi e riflessione comune. Per questo motivo l’impegno di Terza.com è quello di approfondire queste tematiche fornendosi di strumenti metodologici e concettuali adeguati. Ricerche accomunate dalla passione e dal rigore scientifico che si rivolgono al mondo della ricerca sociale e del Terzo Settore, delle istituzioni pubbliche e dei mass media, delle imprese e delle fondazioni.

Per approfondire

Tra le notizie sono disponibili le ricerche già effettuate o in corso di realizzazione e alcuni progetti futuri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: